Teatro Masini, a Faenza un cartellone con grandi artisti

Mar 10 Settembre 2019 | Redazione Web


Teatro Masini, a Faenza un cartellone con grandi artisti

Sun 15 September 2019 | Redazione Web



FAENZA. Nuovi percorsi artistici, tante proposte di qualità, trame innovative e consolidate. La nuova stagione 2019-2020 del teatro Masini di Faenza alzerà il sipario anche quest'anno su artisti, registi e attori di alto profilo artistico. Ampia la proposta culturale che l’Amministrazione Comunale di Faenza e Accademia Perduta/Romagna Teatro hanno delineato per il “progetto teatro Masini”: prosa, comico, contemporaneo, teatro ragazzi (Favole nelle domeniche pomeriggio e teatro Scuola in matinée), danza, operetta e musica.
Il cartellone di prosa sarà inaugurato il 15 novembre da una delle grandi “signore” del teatro italiano: Monica Guerritore, interprete e regista di "L’anima buona di Sezuan" di Brecht. Attesi poi Giuseppe Pambieri, Cochi Ponzoni, Paola Quattrini ed Erica Blanc, protagonisti di "Quartet"; a seguire Enrico Guarneri nel "Mastro Don Gesualdo" di Giovanni Verga, Massimo Lopez e Tullio Solenghi nel loro "Show" con accompagnamento musicale della Jazz Company, la compagnia del Teatro Biondo di Palermo in "Chi vive giace", Vincenzo Salemme, autore, interprete principale e regista di "Con tutto il cuore" e Giuseppe Cederna e Vanessa Gravina nel "Tartufo" di Molière..
Il cartellone Comico vedrà alternarsi sul palcoscenico Debora Villa, Maria Pia Timo, Giuseppe Giacobazzi e il duo Gigi e Ross oltre al consueto appuntamento, fuori abbonamento, con la serata finale del concorso Faenza Cabaret Premio “Alberto Sordi”.
Il cartellone Contemporaneo sarà inaugurato invece da Elio con "Il grigio", capolavoro di Giorgio Gaber e Sandro Luporini, a seguire Arturo Cirillo con "La scuola delle mogli". Filippo Dini e Arianna Scommegna saranno protagonisti di "Misery", tratto dal celebre romanzo di Stephen King. Si prosegue con Geppi Cucciari in "Perfetta", cui seguirà Paolo Rossi con "Il Re anarchico e i fuorilegge di Versailles". Ermanna Montanari, Marco Martinelli del Teatro delle Albe presenteranno "Fedeli d’amore polittico in sette quadri per Dante Alighieri". Fuori abbonamento, al Ridotto, sarà poi presentato "Storia di un oblio" con Vincenzo Pirrotta.

La danza porterà al Masini "La Bella Addormentata" del Russian Classical Ballet e "Una Carmen. Don Josè" del Nuovo Balletto, fino a esplorare le nuove possibilità della danza contemporanea con la RBR Dance Company nello spettacolo "The Man" e dello stesso Aterballetto con il trittico "Lost In - O - Secus".
Quanto alle Operette, si potrà assistere a Can Can" di Jacques Offenbach presentato dalla Compagnia Teatro Musica Novecento e Orchestra Cantieri d’Arte; "Il pipistrello" di Johann Strauss, nuova produzione di Corrado Abbati e "La vedova allegra" con Elena D’Angelo.

Info: 0546 21306



Quanto voteresti questa pagina?

Clicca sulla stella per votare

Voto medio / 5. Conteggio voti:

Tag:, , , ,

Scrivi un commento...

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *