Teatro in dialetto: a Savignano c’è il Premio Francesco Montanari

Teatro in dialetto: a Savignano c'è il Premio Francesco Montanari

SAVIGNANO. Se c’è una storia in dialetto che aspetta il teatro, è il momento di scriverla. Fino al 31 dicembre si può concorrere al Premio Città di Savignano Francesco Montanari, promosso dalla Filodrammatica della Speranza. Il Premio, biennale, giunto alla dodicesima edizione, è rivolto ad autori di testi teatrali in dialetto emiliano-romagnolo e mette in palio la cifra di 1000 euro per il miglior lavoro inedito. A giudicare le opere sarà una giuria che, negli anni, ha avuto nel ruolo di presidenti, fra gli altri, Ivano Marescotti e Franco Mescolini. Il bando si trova sulla pagina Facebook della Compagnia della Speranza e sul sito del Comune di Savignano sul Rubicone.

Argomenti:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *