Tavolino che passione: sabato 4 settembre “King of BeTable” alla Rocca di San Leo

Dal bagnasciuga in riva all’Adriatico a una fortezza medievale, con il mare davanti agli occhi e lo sguardo che si perde in un orizzonte da sogno pur cerando di restare fisso sul tavolino e sul pallone: in questa estate 2021 all’insegna della ripartenza, Footvolley Rimini scala l’entroterra con i suoi sport da spiaggia e sabato 4 settembre lancia la prima edizione di “King of BeTable“, nella meravigliosa Rocca di San Leo

L’evento, ideato dai ragazzi dall’associazione sportiva dilettantistica, vedrà battagliare gli 8 migliori atleti dei campionati di tavolino disputatisi su tavoli BeTable in tutta Italia e sono annunciate spettacolari semirovesciate, colpi di tacco, battute e recuperi mozzafiato per farsi incoronare Re del circuito BeTable e passare alla storia in uno dei templi della storia locale.

Il tavolino è uno sport che non ha più bisogno di presentazioni. Sviluppatosi e definitivamente esploso sulla Riviera romagnola in questi ultimi anni, si gioca due contro due e il “campo” è un vero e proprio tavolino da centrare di piede, testa o petto senza che l’avversario riesca a contrattaccare. La palla può essere toccata quindi con tutte le parti del corpo tranne le mani e trova sui tavoli BeTable la superficie ad hoc studiata scientificamente per avere un rimbalzo perfetto e rendere così l’esperienza sportiva ancor più accattivante.

L’evento – organizzato con il supporto di San Leo 2000, Concessionaria Reggini e Movty e patrocinato dal Comune di San Leo – avrà inizio alle 14 e si disputerà su uno spazio interno della fortezza in cui sarà steso un tappetino di erba sintetica.

“Per non lasciare niente al caso e garantire anzi ai partecipanti la massima sicurezza, gli otto concorrenti selezionati fra i tesserati Csen dovranno essere muniti di Green Pass o avere la certificazione di un tampone antigienico rapido effettuato nelle 48 ore precedenti con esito negativo” spiegano i referenti di Footvolley Rimini, rivelando che “le partite saranno trasmesse in diretta sul canale Facebook dell’associazione e su quello Facebook di Icaro Sport che ne è media partner” e che “dopo questo succulento antipasto 2021 si sta pensando a un circuito BeTable nelle rocche del territorio per il prossimo anno”.

Nella destagionalizzazione dell’offerta turistica-ricettiva, anche lo sport da spiaggia si prepara a salire in collina e colonizzare l’entroterra.

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui