BARCELLONA – Andrea Locatelli non sbaglia ed è campione del mondo. Infatti la sua decima vittoria nella categoria Supersport gli vale il titolo iridato con quattro gare d’anticipo. È il primo italiano della storia a laurearsi campione nelle medie cilindrate, che hanno validità iridata dal 1999.

Al 23enne bergamasco sarebbe bastato precedere il francese Lucas Mahias per centrare l’obiettivo. Ma Locatelli non ha speculato, ha attaccato subito perché voleva dimostrare alla concorrenza che quest’anno non ce n’era proprio per nessuno. E pertanto dopo le solite schermaglie iniziali ha messo una marcia in più e gli avversari non sono riusciti a porre resistenza.

Insomma Locatelli e la sua Yamaha sul tetto del mondo e con loro la squadra di Evan Bros, formazione con base a Ravenna che da anni sta dominando la scena.

Argomenti:

Evan Bros

Locatelli

Supersport

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *