ARAGON – Jonathan Rea si conferma re delle Superpole Race e vince anche quella di Aragon (finora ha fatto l’en-plein) assicurandosi la pole position nella Garadue che inizierà alle ore 14 e riducendo a 2 i punti di svantaggio da Redding nella classifica del Mondiale: 166 a 164. La Kawasaki di Rea ha preceduto sul traguardo proprio la Ducati di Redding. Più staccati gli altri: 3° Van der Mark (Yamaha) a 4″041, 4° Bautista (Honda) a 5″560, 5° Davies (Ducati) a 5″976. Indietro i romagnoli: il migliore, come sempre, Michael Ruben Rinaldi 8° a 7″589, quindi Federico Caricasulo, 11° a 13.204. Fuori dalla zona punti Melandri, 17°, e Gabellini, 21°. In classifica mondiale, Rinaldi è 7° a 68 punti. Alle ore 14 Garadue, con il santarcangiolese che scatterà al centro della terza fila.

Argomenti:

Aragon

Rea

rinaldi

superbike

Superpole Race

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *