Il Mondiale 2020 Superbike si chiuderà all’Estoril con il Gp di Portogallo del 16-18 ottobre. L’evento sostituirà, quindi, il round previsto per il 6-8 novembre al Misano World Circuit Marco Simoncelli. Purtroppo, nonostante il massimo impegno di tutte le parti coinvolte, il Round Riviera di Rimini è stato annullato. Il 2020 è stato l’ultimo anno dell’attuale contratto e, nonostante l’annullamento, è stato assicurato un nuovo accordo triennale per riportare sulla costa adriatica il Campionato di produzione più veloce al mondo. Il 2021 segnerà il 30 ° anno di presenza del WorldSBK in pista, che sarà in calendario in tutti gli anni di gare tranne due. Andrea Albani, amministratore delegato del Misano World Circuit “Marco Simoncelli” ha dichiarato: “È una scelta dolorosa perché il legame tra MWC e WorldSBK è profondo e ha sempre espresso un’atmosfera emozionante durante la settimana del Riviera di Rimini Round. Oggettivamente quest’anno non c’erano le condizioni ottimali per correre, nonostante avessimo deciso di rimandarlo al 6 – 8 novembre, abbiamo lavorato duro per tutte le occasioni possibili. Ci rivedremo comunque nel 2021, e festeggeremo con una bella festa il 30 ° anniversario delle gare del WorldSBK a Misano. Inoltre, la firma del rinnovo triennale del contratto testimonia la nostra volontà di mantenere questo saldo legame. “

Argomenti:

misano world circuit

superbike

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *