Un’altra “chiusura” di una classe delle scuole superiori. Dopo la quinta del liceo linguistico Alpi che ieri ha visto tutti i suoi studenti messi in quarantena dopo il tampone positivo di un compagno di classe, oggi si registra un episodio analogo al liceo scientifico Righi. Anche in questo caso si tratta di un ragazzo che frequenta la quinta superiore e che ha partecipato a quello che i ragazzi descrivono come un raduno all’aperto tra una decina di amici avvenuto sabato scorso Allo stesso incontro era presente la ragazza risultata positiva, che però ha aspettato a casa l’esito del tampone senza andare a scuola e quindi non ha fatto mettere in quarantena i compagni di classe. Invece il suo ragazzo, lo studente positivo da cui è nata la quarantena per la classe del liceo Alpi, non sarebbe stato al raduno di sabato.

Argomenti:

coronavirus

quarantena

scuola

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *