Stoppata a Cesena la “palestra” per baby ciclisti

I cumuli di terra che sono stati depositati nelle scorse settimane per ora resteranno fermi lì: nell’area verde di via Don Eugenio Medri. Dove doveva nascere un’area ludico-didattica dedicata ai bambini ora stoppata da una protesta. L’idea in quel parco era costruire uno spazio di addestramento. Dedicato ai più piccoli che devono imparare l’arte divertente di andare in bici. Saper pedalare, svoltare e segnalare la propria presenza suonando il campanello sul manubrio. Ma soprattutto, divertendosi, imparare a districarsi poi anche nel traffico. Il parco attrezzato era stato preso in carico da un gruppo di sviluppatori dell’idea – gioco. Che in queste ore si è però scontrato con alcuni residenti che temono che in quella zona la presenza dei bimbi con le bici possa essere fonte di confusione non gradita. Il Comune in queste ore ha ritirato la concessione a chi si apprestava a costruire. E la partita rientrerà al vaglio del Quartiere in una zona verde già in passato protagonista di piccole tensioni: con la polizia locale che aveva ritirato delle porticine da calcio installate per far giocare i più giovani residenti.

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui