Stop viaggi ad Auschwitz, sindaca di Roma invita studenti di Predappio

PREDAPPIO. All’indomani della decisione dell’Amministrazione di Predappio di non concedere il contributo per il “Progetto Auschwitz” per gli studenti del paese, scelta motivata dal sindaco Roberto Canali in quanto “treni a senso unico. Si visitino anche le foibe così daremo il contributo”, arriva l’intervento della prima cittadina di Roma Virginia Raggi che con un tweet ha invitato i ragazzi a cui è stata tolta la possibilità di prendere parte al viaggio in uno dei lager simbolo della barbarie nazista. “Senza memoria non c’è futuro – ha commentato la sindaca -. A studenti delle scuole di Predappio non deve essere negata l’opportunità di conoscere il passato per evitare che quegli orrori si ripetano. @Roma invita rappresentanza studenti Predappio al prossimo viaggio della Memoria organizzato da Roma Capitale”

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui