PREDAPPIO. All’indomani della decisione dell’Amministrazione di Predappio di non concedere il contributo per il “Progetto Auschwitz” per gli studenti del paese, scelta motivata dal sindaco Roberto Canali in quanto “treni a senso unico. Si visitino anche le foibe così daremo il contributo”, arriva l’intervento della prima cittadina di Roma Virginia Raggi che con un tweet ha invitato i ragazzi a cui è stata tolta la possibilità di prendere parte al viaggio in uno dei lager simbolo della barbarie nazista. “Senza memoria non c’è futuro – ha commentato la sindaca -. A studenti delle scuole di Predappio non deve essere negata l’opportunità di conoscere il passato per evitare che quegli orrori si ripetano. @Roma invita rappresentanza studenti Predappio al prossimo viaggio della Memoria organizzato da Roma Capitale”

Argomenti:

auschwitz

predappio

roma

SINDACA

studenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *