Stop ai mozziconi di sigaretta a terra e per le strade di Cesena

CESENA. Stop ai mozziconi di sigaretta a terra e per le strade della città. Per salvaguardare l’ambiente e per mettere un freno alla mancanza di civiltà di alcuni cesenati, il Comune di Cesena ha avviato l’installazione di nuovissimi portacenere comunali di diverso colore dove poter gettare i mozziconi (accesi o spenti) di sigari e sigarette ma anche avanzi di tabacco per pipe senza degradare l’ambiente. La Legge 221/2015, denominata Green Economy, etichetta il mozzicone di sigaretta come rifiuto.

A Cesena i primi portacenere (50 cm di altezza e 10 cm di diametro) sono stati collocati nel giardino San Rocco, tre in totale, e un quarto sotto i portici di Palazzo Albornoz. Nei prossimi giorni altri contenitori compariranno in diversi altri angoli della città.

L’obiettivo della Giunta infatti è quello di tutelare la città e la qualità della vita di tutti . È questa la ragione per cui il Comune ha acquistato i portacenere “Ciccami” che si distinguono dagli altri contenitori in commercio per l’assoluta garanzia di non fuoriuscita dei mozziconi.

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui