Stazione di Rimini, a fine estate lavori ai nuovi sottopassi

RIMINI. Prenderanno il via tra agosto e settembre i lavori per due dei tre sottopassi della stazione ferroviaria di Rimini, inseriti nel più ampio progetto di riqualificazione dell’intera area. La conferma è arrivata ieri dall’ad di Sistemi Urbani Umberto Lebruto nel corso di un incontro in videoconferenza con il sindaco Andrea Gnassi, gli assessori Roberta Frisoni e Jamil Sadegholvaad, durante la quale è stato ribadito il cronoprogramma degli interventi, oltre a definire nuove azioni complementari ai progetti in corso.

A fine estate quindi partiranno i cantieri per la realizzazione del sottopasso centrale della stazione, che consentirà il superamento della separazione tra zona mare all’altezza viale Trieste e il cuore del rinnovato piazzale Cesare Battisti. Il progetto prevede lo sfondamento dell’attuale sottopasso lato mare, con la conseguente riorganizzazione e rifunzionalizzazione dell’area esterna e dell’atrio della stazione. Al via anche gli interventi per la riqualificazione del sottopasso lato Nord, in prossimità del grattacielo, che collega piazzale Cesare Battisti e viale Principe Amedeo. Partiranno invece il prossimo anno i lavori per la realizzazione del sottopasso lato Sud, lungo la ciclabile del parco Ausa, ma in questi mesi si procederà con una prima manutenzione.

Sempre tra agosto e settembre prenderanno inoltre il via i lavori per la soppressione del passaggio a livello di Via Morri/Via Polazzi a Viserba, intervento che completa gli interventi di viabilità della zona in corso di realizzazione. 

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui