Stasera “Brisighella romantica”: innamorati di tutto il mondo unitevi

Da oltre dieci anni l’identità romantica del paese di Brisighella trova massima espressione in una kermesse dedicata agli innamorati, con sconfinamenti nella gastronomia, nell’arte, nel paesaggio e nelle atmosfere incantevoli da favola bella. Dopo la pausa del 2020, dovuta al Covid, torna stasera “Brisighella Romantica” che aderisce quest’anno alla rassegna nazionale “Notte romantica dei Borghi più Belli d’Italia”.


Tra piazzette e sentieri


Il centro storico si presenterà vestita di un fascino senza tempo, dove la combinazione di note musicali, allestimenti floreali, cene open air a lume di candela faranno da cornice ai palpiti di cuori innamorati. Un’illuminazione soffusa caratterizzerà le vie del centro storico e i porticati: si potranno scoprire luoghi nascosti, piazzette, scalinate e sentieri gessosi che conducono ai colli della torre, della rocca e del santuario del Monticino: dall’alto lo scenario sarà complice di carezze e dolci baci di coppie al chiaro di luna.


Concerti e fiori


Dalle ore 17 alle 19 saranno organizzate alcune visite guidate (su prenotazione) al Borgo romantico: gli angoli più suggestivi saranno invasi dalle note dei concerti musicali dell’arpista Marta Celli, di Florence Lilium Duo, di Carlo Calderano, di Frankie and Friends, di Emìsurela.
Via via durante la serata prenderanno corpo gli allestimenti floreali di Fioriluna e Francesco Poggiali, floral design, già ingaggiato per addobbare il palco del Festival di Sanremo. Poggiali al centro di piazza Carducci realizzerà un cuore gigante di fiori freschi, attorno al quale ci si potranno scambiare promesse, fare dichiarazioni d’amore, oppure un semplice selfie. Per il paese circoleranno figuranti a richiamare l’amor cortese.

Scooter d’epoca

Non solo: via Roma e via Fossa ospiteranno un’esposizione di vespe d’epoca, gli storici scooter che la cinematografia ha spesso abbinato alla spensieratezza delle coppie in vacanza. Un mercatino di produzioni tipiche animerà il Parco Caduti di Nassirya.
La serata inaugurerà le proposte culturali della rassegna “Sogno d’Estate” all’anfiteatro di via Spada dove è atteso il concerto musicale a pagamento “L’Amor che move il sole e l’altre stelle” di Raffaello Bellavista e Serena Gentilini. Si consiglia la prenotazione presso la Pro loco (tel. 0546 81166).

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui