Sport e inclusione: ecco il sitting volley targato Pietro Pezzi Ravenna e Safari

La Pietro Pezzi Ravenna continua a crescere e celebra con piacere ed orgoglio che da questa stagione sportiva sia attiva al suo interno anche la sezione di sitting volley. A poco più di 5 anni dalla nascita, il giovane sodalizio ravennate, che con la prima squadra sta disputando da esordiente la serie B nazionale e che annovera anche compagini iscritte ai campionati serie D regionale, 1° divisione territoriale e categoria giovanile under 19, compie dunque un ulteriore passo in avanti all’insegna della promozione sportiva e dell’inclusione.

Il Sitting Volley, oltre a racchiudere tutti i valori che uno sport di squadra già implica, ha il valore aggiunto di riuscire ad insegnare ad abituarsi alle diversità altrui. La PianoterRA sitting volley, che conta oltre venti affezionati atleti tra uomini, donne, disabili e normodotati, ha la straordinaria capacità di trasmettere un messaggio importantissimo: la diversità arricchisce ed è possibile conviverci senza eliminarla.

Ecco le divise da gara

I ragazzi del sitting volley, ai quali domenica scorsa sono state consegnate le divise ufficiali da gara griffate “Safari Ravenna”, si allenano presso la palestra Montanari di via Aquileia il martedì sera ed hanno in Federico Blanc il punto di riferimento tecnico ed organizzativo.

Al sostegno del sitting volley e della Pietro Pezzi sarà dunque presente nel corso della stagione il parco Safari Ravenna, che per bocca del suo direttore Osvaldo Paci esterna soddisfazione: “Siamo felici di poter nuovamente sostenere questa iniziativa che si sposa pienamente con i valori che da sempre teniamo a trasmettere ai più giovani: passione, uguaglianza nella diversità, unione e condivisione. Da sempre questi messaggi cerchiamo di comunicarli ai nostri visitatori con le nostre visite guidate e in particolar modo ai più giovani e alle scuole proponendo laboratori didattici specifici. Lo sport, più di ogni altra attività, ha la capacità di sintetizzare efficacemente tutto questo e sostenendo questa squadra siamo certi di affiancare e valorizzare percorsi virtuosi! Non vediamo l’ora di vederli con la nostre maglie, noi saremo in prima linea a tifare per loro!”.

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui