Martedì 21 aprile su Change.org è stata lanciata la petizione “L’arte è vita, Salviamo lo spettacolo dal vivo” http://chng.it/F8mHZsyx scritta dal violinista Alessandro Quarta, il violista forlivese Danilo Rossi, l’attore e regista Alessio Boni e il violoncellista Mario Brunello, sostenuta da una trentina di artisti di tutti i settori dello spettacolo dal vivo e indirizzata al Mibact. Oggi sono state superate le 25.000 firme.

Il Comitato Tecnico Scientifico della Protezione Civile ha valutato, su richiesta di pareri del ministro Franceschini, diversi scenari di riapertura per quanto concerne gli spettacoli organizzati in sale teatrali e sale da concerto all’aperto o al chiuso, con una serie di regole che assicurino il distanziamento sociale e la corretta igiene dei luoghi e delle persone. «È un primo grandissimo passo – dicono i promotori – che non può che farci augurare che il ministro Franceschini attui tutte le misure necessarie affinché i “sipari si riaprano”».

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *