Spacciatore belga arrestato dai Carabinieri a Cattolica

Nella tarda serata di ieri i Carabinieri della Tenenza di Cattolica hanno tratto in arresto un cittadino belga, classe ’75, residente a Cattolica e già noto alle forze dell’ordine per precedenti reati commessi in materia di stupefacenti. In particolare, i Carabinieri, nel corso di un normale servizio di controllo del territorio, hanno notato l’uomo – tra le vie del centro – avvicinarsi ad un altro pregiudicato del luogo ed hanno cosi deciso di osservare questo incontro, poi rivelatosi “fugace”.

In pochi attimi, infatti, i Carabinieri hanno assistito ad uno scambio di soldi ed hashish tra i due uomini, poi separatisi ognuno per la propri a via sulla quale, però, hanno entrambi trovato i Carabinieri. Appena fermati, l’acquirente ha consegnato lo stupefacente ricevuto, ovvero una dose di mezzo grammo di hashish. Il pusher, invece, è stato sottoposto a perquisizione personale e domiciliare e proprio presso la sua abitazioni sono stati trovati e sequestrati altri 30 grammi della stessa sostanza. Per il belga sono così scattate le manette e gli arresti domiciliari in attesa della convalida del provvedimento.

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui