Sono 32 a Cesena i residenti con 100 anni o più

Insieme al progressivo invecchiamento demografico degli over 80, anche il numero di centenari nel mondo, in Italia e a Cesena, sta aumentando sempre più rapidamente.

A Cesena, stando ai dati elaborati dal Servizio Associato Statistica dell’Unione dei Comuni Valle Savio, sono 32 (+6 unità rispetto all’anno precedente) i “grandi nonni”, ovvero quei cittadini che al 31 dicembre 2020 avevano raggiunto e superato la soglia dei cento anni, di questi 4 maschi e 28 femmine (l’anno precedente erano 5 uomini e 21 donne e, ancora, nel 2018 soli 2 maschi e ben 21 donne).

Questo piccolo esercito è composto per intero da cittadini italiani, 20 dei quali nati in un comune della provincia di Forlì-Cesena. Nello specifico, sono 2 i nati nel 1915 (105 anni), 4 nel 1916 e altrettanti nel 1918, 7 nel 1919 e ben 15 nel 1920. Si tratta di uomini e donne che hanno vissuto i grandi eventi del ‘900 e che rappresentano per il territorio cesenate, e non meno per l’Italia, un grande patrimonio da salvaguardare.

Nella loro condizione di stato civile prevale la vedovanza (29), per 3 cittadini lo stato civile è “celibe/nubile” e in un caso è “coniugato”. Ben 28 sono all’interno del proprio nucleo famigliare e 24 di questi sono intestatari di foglio di famiglia, mentre 4 sono ospiti di una convivenza.

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui