Simona Ventura a Rimini per Real Time

Energica, curiosa ed entusiasta come sempre, Simona Ventura è arrivata ieri a Rimini per intraprendere sua nuova avventura televisiva. Sono iniziate in Romagna le riprese di Discovering Simo, il programma tv di Real Time (canale 31 del gruppo Discovery) che quest’anno si dedicherà all’Emilia-Romagna scoperta e seguita insieme a Super “SuperSimo”. Ad accompagnare la conduttrice televisiva ieri, il sindaco Andrea Gnassi. La troupe del docu-reality , realizzato in collaborazione con l’ente di promozione turistica Apt Servizi Emilia Romagna, torna nella città romagnola per raccontare il volto della Rimini culturale e della bellezza, che si prepara all’arrivo dell’estate. È la Rimini di Fellini fra il cinema Fulgor e Castel Sismondo, dove sorgerà il più grande progetto museale dedicato al genio riminese. Ma è anche la Rimini dell’amore eterno di Paolo e Francesca, nell’anno delle celebrazioni dei 700 anni dalla morte di Dante, uno dei personaggi più iconici della “Divina Commedia”. E poi la Rimini balneare, quella della spiaggia ampia e del nuovo lungomare più green. Non è mancata, l’altro ieri, una tappa a Santarcangelo, come racconta su Facebook la sindaca Alice Parma che scrive: «Simona e la sua troupe ci hanno fatto davvero una gran bella sorpresa, dandoci la possibilità di raccontare Santarcangelo, le sue eccellenze e le tante ricchezze del nostro territorio. Nel pomeriggio ci siamo ritrovate in piazza Ganganelli per alcune riprese. Passeggiando in bicicletta e chiacchierando, ci siamo soffermate in via Ruggeri, per un’escursione alla grotta monumentale. Con noi anche il presidente della Pro Loco Filiberto Baccolini». A Santarcangelo la conduttrice è andata poi in visita all’azienda agricola di Carlo Cracco e alla Sangiovesa per uno show cooking. Il programma andrà in onda a maggio.

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui