Sicurezza del territorio: Confcommercio Rimini incontra il questore

I rappresentanti delle categorie economiche di Confcommercio della provincia di Rimini sono stati ricevuti dal nuovo questore di Rimini, Francesco De Cicco, per un incontro a cui ha partecipato anche il primo dirigente della Polizia amministrativa, Achille Zechini.

Un incontro che è servito non solo a conoscersi, ma a gettare le basi per una fattiva collaborazione sui temi legati alla sicurezza del territorio. Insieme al presidente provinciale Gianni Indino e al direttore Andrea Castiglioni, i rappresentanti delle varie attività economiche e professionali hanno illustrato al questore De  Cicco quali sono le problematiche più sentite, dall’accattonaggio ai reati predatori, dal decoro urbano alla presenza degli uomini delle forze dell’ordine sul territorio, l’ampliamento dei sistemi di videosorveglianza, fino alla lotta all’abusivismo commerciale.

Accolta da Confcommercio in maniera molto positiva la rassicurazione sul fatto che la questura di Rimini sia al momento la terza in Italia per incremento di uomini, con una maggiorazione di cento unità pronta a completarsi nell’arco di due/tre anni e la richiesta di anticipare la data dell’arrivo degli uomini di rinforzo per la stagione estiva.

A seguire, il questore De Cicco e il dirigente Zechini hanno incontrato i titolari delle discoteche e dei locali da ballo del territorio provinciale. Una categoria che riveste un ruolo centrale nell’offerta turistica della riviera, con la quale si è aperto un confronto. Di comune accordo si è posto l’accento sui temi più importanti, anche in vista dell’avvio della stagione estiva: massima attenzione sulla sicurezza dei giovani e sulla collaborazione con le forze dell’ordine.

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui