Settore spettacolo: partono i ristori in Emilia-Romagna

Partono i ristori regionali per le imprese culturali, in particolare del settore spettacolo. La Regione Emilia-Romagna interviene con 2 milioni e 350 mila euro a sostegno del mondo della cultura duramente colpito dall’emergenza pandemica. Per le attività del settore dello spettacolo sono previsti 1 milione e 350 mila euro, mentre per il settore cinematograficolo stanziamento è di 1 milione di euro. Le domande di contributo dovranno essere presentate on line a partire dalle ore 10 del giorno 12 maggio 2021 e fino alle ore 12 del giorno 4 giugno 2021.Le indicazioni sulle modalità di presentazione della domanda sono disponibili sul sito di Unioncamere Emilia-Romagna a partire dal 12 maggio.

Le misure sono comprese nel bando di oltre 13 milioni approvato dalla Giunta regionale, e rendono disponibile un contributo per coloro che abbiano vissuto e vivano momenti di difficoltà a causa delle chiusure dovute all’emergenza Covid. Per quanto riguarda l’area cultura, potranno beneficiarne isoggetti economici iscritti al Registro delle Imprese della Camera di commercio competente o al Repertorio Economico Amministrativo che, rispetto all’anno precedente, nel 2020 abbiano subito un calo superiore al 20% del valore dato dalla somma del fatturato e di finanziamenti pubblici ricevuti.

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui