Servizio civile, 32 posti all’Ausl Romagna: come iscriversi

Anche il progetto dell’Ausl Romagna “La salute di tutti-Coprogrammare in Romagna ai tempi del Covid-19” è stato inserito nel bando per la selezione di operatori volontari di servizio civile universale.

Complessivamente, fa sapere l’Azienda sanitaria, sono previsti tre progetti, per un totale di 32 posti disponibili nelle province di Forli-CesenaRavenna e Rimini. Il primo progetto, con otto posti disponibili, riguarda i Servizi psichiatrici di diagnosi e cura di Cesena e Rimini, e ha come titolo ‘Aprire i luoghi della cura, il servizio civile universale all’interno dei Servizi psichiatrici ospedalieri’. Il secondo, con 16 posti disponibili, riguarda i servizi territoriali del Dipartimento Salute mentale e dipendenze patologiche di Riccione, Rimini, Savignano sul Rubicone, Cesena e Forlì, e si intitola ‘La salute mentale e dipendenze patologiche nei servizi territoriali, i giovani del servizio civile universale possono fare la differenza’. Gli ultimi otto posti sono invece a disposizione negli Urp di RiminiRavennaCesena e Forlì, nell’ambito del progetto ‘Promuovere la comunicazione con i cittadini negli Uffici relazioni con il pubblico degli ospedali di Ravenna, Forlì, Cesena e Rimini. Con il cervizio civile universale è più facile dialogare’.

I progetti, della durata di 12 mesi, prevedono un monte ore di 1.145 ore, e gli aspiranti operatori volontari devono far domanda entro le 14 del 26 gennaio all’indirizzo domandaonline.serviziocivile.it.

Per informazioni si può consultare il sito www.auslromagna.it/comunita/servizio-civile-universale, scrivere ad alessandro.marianidaltri@auslromagna.it o chiamare lo 0547-394372.

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui