Sequestrati dalla Guardia di Finanza a Forlì 160mila prodotti pericolosi

FORLI’. Oltre 160mila prodotti pericolosi in quanto non conformi alle norme sulla sicurezza sono stati sequestrati nelle scorse settimane dalla Guardia di finanza di Forlì. Un ingente quantitativo della merce (giocattoli, materiale elettrico e accessori vari con false etichettature attestanti il marchio CE) è stato rinvenuto in un bazar sito in Castrocaro Terme.

Al termine delle attività, un soggetto è stato segnalato alla competente Procura della Repubblica per i reati di contraffazione (nello specifico di calzature riportanti il marchio Crocs contraffatto, come successivamente accertato da perizia della casa produttrice) e frode in commercio, nonché alla Camera di Commercio per violazione della normativa nazionale del Codice di Consumo atteso che vendeva prodotti privi delle avvertenze, dell’origine e paese di produzione/importazione o con etichetta completamente in lingua straniera. Oltre ai risvolti di natura penale sono state irrogate nei confronti del responsabile le conseguenti sanzioni amministrative.

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui