Rimini, Sensoli: “Il patto con Gloria Lisi può dividere il M5s”

Lo aveva già detto e oggi ribadisce il suo “no” al patto fra M5s e Gloria Lisi candidata sindaca. Raffaella Sensoli, ex consigliera regionale grillina, si fa portavoce degli attivisti che non capiscono.

Giuseppe Conte ha però approvato tutto. «Mi stupisce – argomenta Sensoli -. Conte ha sempre detto che il Movimento deve rimanere nel campo progressista, qualcosa non mi torna. Lisi si è dichiarata moderata, liberale, rinnegando il suo essere stata vice sindaca per dieci anni. Mi giungono segnali da persone del Movimento: sono molto scontente. Si è detto: andiamo da soli, abbiamo un candidato sindaco, Sadegholvaad non va bene, ci vuole un civico. E adesso ci siamo alleati da un giorno all’altro con la Lisi scesa in campo perché non ha avuto la poltrona. Significa che il candidato sindaco non c’era e questo è un segnale di debolezza per il Movimento».

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui