Il sindaco Zattini e l'assessora Casara

FORLI’. Semaforo verde per il comparto della nautica che dopo lo stop forzato dettato dall’emergenza può riaprire i battenti. “Considerate le rigide limitazioni di questo periodo e la giusta prudenza che è stata riservata alla cosiddetta fase 2, quella che abbiamo appena ricevuto dalla Regione Emilia Romagna è una notizia che ci fa ben sperare per la ripartenza e il futuro dell’economia locale. La Regione ha infatti individuato il distretto nautico tra quelle filiere produttive che possono riprendere la propria attività, in deroga alle sospensioni vigenti, e nel rispetto delle norme igienico sanitarie attualmente in vigore.” A renderlo noto sono il Sindaco e l’assessore con delega alle imprese Paola Casara che parlano di un “lavoro corale che ha impegnato in quest’ultima settimana – con telefonate e video conferenze a cui hanno partecipato Confartigianato, CNA e le tutte le principali aziende del distretto forlivese della nautica – tutta l’Amministrazione per dare seguito alle numerose istanze di questo importante settore produttivo. È quindi con grande soddisfazione che prendiamo atto della decisione assunta dalla Regione Emilia Romagna e del buon senso che ne sta a monte. Anche perché, come avevamo già sottolineato, era paradossale nonché pericoloso in termini concorrenziali che in Regioni a noi limitrofe come la Liguria le industrie nautiche operassero senza limitazioni”.

Argomenti:

Forlì

nautica

zattini

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *