IMOLA. Quasi 500 mila euro di lavori di manutenzione straordinaria e ordinaria nelle scuole per garantire l’ottimizzazione degli spazi destinati alla didattica, nell’ottica della riapertura delle scuole in base ai protocolli anti Covid 19, il 14 settembre. Sono quelli messi in campo dal Comune, grazie anche al sostegno della Fondazione Cassa di Risparmio di Imola ed all’utilizzo dei fondi del Programma Operativo Nazionale del Ministero dell’Istruzione. A questi vanno aggiunti altri 1,77 milioni di euro di interventi in corso di realizzazione, sempre negli edifici scolastici, che il Comune ha programmato e finanziato in precedenza, e che riguardano nella stragrande maggioranza dei casi lavori alle strutture, che non coinvolgono l’attività didattica. Ammonta così a 2,253 milioni di euro il totale complessivo degli interventi che il Comune ha finanziato nelle scuole e nelle palestre scolastiche e ad uso scolastico per la messa in sicurezza dell’avvio dell’anno scolastico. “Stiamo facendo ogni sforzo economico e tecnico per favorire l’apertura delle scuole al meglio” dichiara il Commissario straordinario al Comune Nicola Izzo. I dettagli scuola per scuola domani sul Corriere.

Argomenti:

imola

lavori

scuola

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *