Scuola e trasporti: gara d’appalto fino al 2024 a Cesena e Mercato

Trasporto scolastico tra mobilità sostenibile ed emergenza sanitaria. La prossima “fermata” è ’affidamento del servizio tramite gara. È aperta in queste ore la procedura per l’affidamento del servizio di trasporto scolastico degli alunni della scuola dell’infanzia, della scuola primaria e della scuola secondaria di primo grado dei Comuni di Cesena e di Mercato Saraceno, relativamente ai prossimi tre anni scolastici (2021-2022, 2022-2023 e 2023-2024). Il nuovo operatore, che sarà selezionato sulla base dell’offerta economicamente più vantaggiosa, otterrà un appalto di tre anni (equivalente a 2.004.500 euro, più Iva, per Cesena e 754.350 euro, più Iva, per Mercato Saraceno), rinnovabili per ulteriori due anni scolastici, e servirà giornalmente oltre 480 studenti distribuiti in 24 diversi plessi scolastici tra materne, elementari e medie, e che copre 17 itinerari, suddivisi in corse di andata, ritorno e ritorno pomeridiano.

La gara interessa gli studenti dei comuni di Cesena e di Mercato Saraceno che, essendo confinanti, condividono già l’organizzazione del trasporto scolastico per la scuola dell’infanzia di Bora e della primaria di Borello.

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui