Scuola di viale Torino: Cesenatico “strappa” il contratto con la ditta

La Giunta Comunale ha approvato la delibera che sancisce la risoluzione contrattuale con Socim Spa, – ditta che si era aggiudicata l’appalto per la costruzione della nuova scuola primaria di viale Torino -, per grave inadempimento nei lavori. Contestualmente è prevista anche la decadenza dell’aggiudicazione, con la convocazione della seconda ditta presente in graduatoria.

L’impresa non ha ottemperato ai propri obblighi contrattuali rendendosi inadempiente alle disposizioni del direttore dei lavori e avendo sospeso i lavori senza giustificato motivo. Inoltre ha proceduto a rallentamenti dei lavori, senza giustificato motivo, in misura tale da pregiudicare la realizzazione dei lavori nei termini previsti dal contratto. Infine ha rifiutato di proseguire l’esecuzione del contratto come comprovato dalla notifica dell’atto di citazione e ha posto in essere violazioni di norme sostanziali regolanti il subappalto.

Socim Spa inoltre ha reso dichiarazioni non veritiere in sede di partecipazione alla gara dichiarando di accettare, senza condizione o riserva alcuna, tutte le norme e disposizioni contenute nella documentazione di gara ossia, in primo luogo, tutti gli elaborati concernenti gli aspetti progettuali ed economici dell’appalto.

Per questo Il sindaco Gozzoli e la Giunta hanno approvato una delibera che sancisce la risoluzione contrattuale per grave inadempimento e sancisce inoltre la decadenza dell’aggiudicazione di Socim Spa per aver reso false dichiarazioni in sede di partecipazione alla gara.

Verrà dunque interpellata la ditta seconda classificata, Scientia Srl di Forlì, al fine di affidare i lavori alle medesime condizioni già proposte da Socim Spa in sede di offerta – in particolare -, dei lavori ancora da realizzare al fine di completare l’opera secondo il progetto originario, senza apportare ad essere alcuna variante.

Il Comune di Cesenatico si riserva infine di procedere all’escussione della cauzione definitiva presentata dall’appaltatore e altresì ogni azione risarcitoria in caso di in capienza di detta cauzione rispetto agli eventuali danni che saranno accertati.

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui