Scuola di via Torino a Cesenatico, ripartito il cantiere con nuova ditta

È stato firmato ieri il contratto tra l’Amministrazione Comunale e la Scientia srl di Forlì per la costruzione della nuova scuola primaria di Viale Torino. La ditta, seconda classificata nella gara d’appalto, ha cominciato i lavori di preparazione del cantiere già da oggi con le operazioni che riprenderanno così a pieno ritmo.

I lavori ancora da realizzare al fine di completare l’opera secondo il progetto originario sono stati affidati alle medesime condizioni già proposta dalla ditta prima classificata in sede di offerta.

Il sindaco uscente e candidato per il centro sinistra Matteo Gozzoli esprime soddisfazione: «Sono stato ieri in cantiere per la firma insieme ai rappresentati della Scientia srl e i nostri dirigente e tecnici comunali che in questi mesi non hanno smesso un attimo di impegnarsi perché il cantiere potesse ripartire: adesso è così, già stanno allestendo tutto per poter ricominciare e sono molto contento. Non sempre le cose vanno come previsto e in questi anni da sindaco me ne sono accorto nelle piccole cose e anche in quelle più importanti, la macchina amministrativa a volte è complessa e non è facile spiegare ai cittadini i tempi e i modi a volte necessari per portare a termine determinati processi. L’importante è rimanere sempre uniti, lavorare insieme, mettersi in discussione e provare a sistemare anche le questioni più spinose. Il cantiere per la costruzione della scuola adesso riparte e questa è la cosa più importante per Cesenatico, alle parole e alle polemiche cerchiamo sempre di mettere davanti i fatti concreti. In questi mesi ho sentito da parte dei nostri avversari, – la destra -, molte inesattezze, giudizi superficiali e una tendenza a strumentalizzare una questione così importante pensando più alla tornata elettorale che al bene della nostra collettività. Il mio modo di lavorare e di intendere la politica è un altro e credo che anche in questo caso si sia visto: abbiamo un progetto all’avanguardia realizzato da uno degli studi più prestigiosi del panorama italiano e non solo e andiamo avanti con l’obiettivo di vedere presto costruita una delle scuole più belle e funzionali del territorio».

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui