Scomparso bimbo di due anni, ricerche nel Mugello al confine con la Romagna

PALAZZUOLO SUL SENIO (Fi). Un bambino di poco meno di due anni è scomparso da alcune ore in una località del comune di Palazzuolo Sul Senio, a pochi chilometri dal confine con la Romagna, nella zona del Mugello.

Il centro di Palazzuolo sul Senio

Secondo quanto affermato dai genitori, il piccolo, che ha 21 mesi, si sarebbe allontanato nel corso della notte in maniera autonoma. La casa in cui vive è circondata dai boschi. Soccorso alpino, protezione civile, carabinieri e vigili del fuoco sono impegnati nelle ricerche. In particolare si stanno utilizzando unità cinofile, droni e un elicottero e alle operazioni di ricerca partecipano molti volontari in uno sforzo massiccio per trovare il piccolo prima che giunga la notte. La località nella quale vive la famiglia è Molino di Campanara. A poche centinaia di metri c’è un bacino idrico artificale nel quale sono state effettuate ricerche specifiche dai sommozzatori senza alcun esito.

scomparso dalla casa tra i monti nella notte tra lunedì e martedì un bambino di 21 mesi. Sul posto, in località Campanara, è in corso una vasta operazione di ricerca attivata dalla prefettura di Firenze, che finora non ha dato alcun esito e che si è estesa fino al confine con il Faentino. Il luogo è impervio e le difficoltà sono tangibili. Il bambino è figlio di una coppia di apicoltori che vive in una casa isolata a poca distanza dalla comunità Ecovillaggio dove alcune altre famiglie vivono in modo “alternativo” a 800 metri di quota tra Romagna e Toscana. Difficili le comunicazioni con la zona. Di certo anche le famiglie della comunità stanno partecipando alle ricerche. In un primo momento si pensava si trattasse di un bambino della comunità, ma lo ha smentito il sindaco Gian Piero Moschetti che partecipa alle ricerche, insieme al prete di Palazzuolo.

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui