Schiacciato da un sacco da 400 chili: muore alla Martini di Longiano

Incidente mortale sul lavoro. Un uomo di 54 anni, residente a Longiano, è morto mentre stava lavorando all’interno degli stabilimenti della Martini lungo la via Emilia a Longiano. Indagini sono in corso per ricostruire la dinamica dell’accaduto. Dinamica sulla quale lavorano la Medicina del Lavoro ed i carabinieri. L’uomo è stato trovato ormai privo di vita schiacciato dal peso di un “ballone” del peso di circa 400 chili, contenente materiale per la lavorazione. Quando il 118 è arrivato sul posto per lui non c’era più nulla da fare. I soccorsi sono scattati alle 16.15 quando l’uomo è stato visto sotto al peso che lo ha ucciso. Gli ultimi a vederlo in vita lo avevano scorto in una zona a non molta distanza dall’incidente attorno alle 14.30.

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui