Sbk, oggi a Misano tocca alle due ruote con la Ducati di Rinaldi

Finalmente si scende in pista. Dopo aver rinunciato all’azione (causa maltempo) durante la due giorni di Jerez di fine gennaio infatti i team Ducati Aruba e Barni potranno oggi inaugurare il loro 2021, con una giornata di test al Misano World Circuit.

Potrà dunque salire in sella alla sua Panigale V4R il sanvitese Michael Ruben Rinaldi, impaziente di capire tutti i segreti della sua nuova compagna, dopo il primo assaggio avuto nell’ottobre scorso all’Estoril.

Primo test in assoluto della nuova stagione invece per il suo compagno Scott Redding, allenatosi però nei giorni scorsi sul circuito di Cartagena con una Ducati V4S, ossia la versione stradale della moto utilizzata da lui e Rinaldi in Superbike.

Come detto in pista vi sarà anche il team Barni, con il conseguente debutto nelle derivate di serie di Tito Rabat: lo spagnolo ex MotoGp è uno dei principali motivi di interesse della prossima stagione, che oggi potrà dare le primissime risposte a tifosi e addetti ai lavori. Nulla da fare invece per un altro team Ducati ossia Go Eleven, a causa dei problemi logistici conseguenti al Covid: Pete Jennings, capotecnico di Chaz Davies, sarebbe dovuto arrivare in Italia dal Regno Unito ma i lunghi periodi di quarantena pre e post viaggio hanno portato il team a desistere, rimandando così un’altra volta il debutto del gallese con la sua nuova squadra. Probabile che il binomio scenda in pista a marzo, quando tutti i team riaccenderanno i motori per prepararsi al meglio in vista del primo round della stagione 2021, fissato per il 25 aprile ad Assen.

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui