Savio Trail 2022, il programma: trekking e spettacolo con Max Gazzè e Danilo Rea

La Valle del Savio diventa un unico grande palcoscenico naturale dove luoghi affascinanti, da raggiungere a piedi e in bici, si trasformano in quinte per musicisti e artisti, accompagnati dalla degustazione di prodotti tipici. Sono questi gli ingredienti della rassegna “Savio Trail, trekking, cultura, natura e gastronomia” promossa dall’Unione dei Comuni Valle Savio: 12 appuntamenti da Montiano, Cesena fino a Verghereto, passando per Mercato Saraceno, Sarsina, Bagno di Romagna alla scoperta delle eccellenze turistiche del territorio. “Anche per questa estate – commenta l’Assessore al Turismo di Vallata Marco Baccini – abbiamo definito un calendario variegato che consentirà ai visitatori di vivere il nostro territorio con tutte le sue bellezze paesaggistiche. La rassegna ‘Savio Trail’, che segue l’esperienza positiva del ‘Dante Trail’ del 2021, nasce con un bando promosso dall’Unione a cui hanno partecipato diversi soggetti che hanno saputo creare aggregazioni e sinergie con altri organizzatori di eventi, guide escursionistiche, agenzie di comunicazione, cantine e strutture ricettive. Questo modello organizzativo che unisce pubblico e privato è la vera chiave del successo già registrato lo scorso anno e che auspichiamo possa replicarsi anche in questa nuova stagione”. I soggetti sono: Atlantide, Happy Minds, Pro Loco Alfero, Pro Loco Montiano, Romagna Concerti.

Il Savio Trail prende il via con “Trek&bike experience”, che interesserà i tre fine settimana di giugno. Sabato 11 e domenica 12 giugno si andrà alla scoperta del Monte Fumaiolo, nel comune di Verghereto, concerto di “Mauro e i semi-nati” e cestino di prodotti tipici per tutti. Il week end successivo, 17-19 giugno, ci si sposterà verso Bagno di Romagna e la valle del Bidente, con escursioni a piedi, in MTB, in canoa o in battello alla Diga di Ridracoli, dove il 19 giugno si vivrà la Festa dell’acqua, con spettacoli e degustazioni. Infine, il 24-26 giugno sarà la volta del Parco delle Foreste Casentinesi a Ridracoli, vivendo un’esperienza unica in canoa al crepuscolo, circondati dalle lucciole, e una pedalata in notturna a veder le stelle.

Il 10 luglio il Savio Trail si sposterà a Mercato Saraceno, con visita guidata al centro storico, aperitivo “fritto di-vino” lungo il fiume, con degustazione di vini locali, e il concerto degli “Amarcord”. Mercato Saraceno ospiterà anche il 28 luglio il pianista jazz Danilo Rea: prima si visiterà la pieve di San Damiano, poi l’aperitivo con degustazioni dei vini mercatesi e a seguire il concerto nel giardino di Villa Tesei a San Damiano. Il 15 e 16 luglio ci si sposterà a Montiano con l’evento Montiano Divino: degustazione di cibi, vini e musica dal vivo in piazza Maggiore e sulla Rocca Malatestiana. Sono previste escursioni in bici in partenza da Mercato Saraceno e a piedi in partenza da Calisese sulle sponde dell’Urgon lungo i Sentieri poetici, un modo piacevole per raggiungere Montiano e godere della spettacolare vista sulla Romagna dall’alto.

Il 16 luglio il Savio Trail farà tappa a Sarsina, con visita guidata al museo archeologico nazionale, camminata sul Cammino di San Vicinio verso la Badia di Montalto che farà da palcoscenico per il quintetto jazz di Simona Molinari, con aperitivo e cena in loco. Sarsina ospiterà anche uno dei più amati artisti italiani, Max Gazzè in concerto il 31 luglio all’Arena Plautina: per l’occasione, è in programma una visita guidata al Parco delle Marmitte dei Giganti e al borgo di Calbano, con aperitivo e degustazioni e visita alla bottega del liutaio. Sempre nel comune di Sarsina, al Lago di Quarto, il 10 agosto si potrà vivere la notte di San Lorenzo in modo originale, con camminata a bordo lago, degustazioni e concerto “illustrato” degli Opez.

Il 30 e 31 luglio invece sarà la volta della Bevimagnalonga, escursione a tappe eno-gastronomiche in mezzo alla splendida natura di Alfero, con musica e spettacoli. Quest’anno l’evento si arricchirà di una serata denominata “Waiting for Bevimagnalonga”, in programma il giorno prima, con visita, concerto e degustazione presso il borgo di Castel d’Alfero.

Villa Silvia di Cesena ospiterà l’evento in programma il 6 agosto, con visita guidata a Musicalia, museo di musica meccanica, degustazioni, laboratori artistici per bambini e il concerto della Banda di Sarsina.

Chiuderà il Savio Trail l’evento “Ciclomangia del Savio”, un nuovo format che unisce itinerari in bicicletta, degustazioni e spettacolo. Nel week end del 10 settembre sarà proposto un itinerario in bici che partirà e arriverà nel borgo termale di Bagno di Romagna e si svilupperà sul Cammino di San Vicinio, con musica e degustazioni a tappe tra Selvapiana, Quarto, Alfero

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui