Savignano, urtano auto e offrono 30 euro, al rifiuto se ne vanno

Savignano, urtano auto e offrono 30 euro, al rifiuto se ne vanno

SAVIGNANO. Urtano un’auto nel parcheggio del centro commerciale, offrono 30 euro come risarcimento ma alla richiesta della donna di compilare la constatazione amichevole si sono dileguati. Ma la signora ha avuto la prontezza di fotografare la targa del veicolo.

L’episodio è accaduto lunedì pomeriggio alle 16.30 quando una pattuglia della Polizia locale dell’Unione Rubicone e mare è stata inviata all’area sosta del Romagna Shopping Valley in seguito alla richiesta di una donna tedesca che aveva richiesto aiuto dopo un piccolo incidente subito pochi minuti prima.

Gli agenti, arrivati sul posto, venivano informati che un’autovettura in manovra aveva urtato una Mercedes classe B, condotta dalla persona che aveva chiesto l’intervento. Gli occupanti dell’auto, una Passat nera, erano scesi ed avevano offerto alla donna un risarcimento di 30 euro. Quest’ultima, ritenendolo troppo basso, rifiutava e chiedeva di procedere alla compilazione del “cid” al che la coppia a bordo della Passat, affermando “allora arrangiati”, risaliva sull’auto e se ne andava. La signora però riusciva a fotografare l’auto e le due persone. Tramite le immagini la pattuglia provvedeva quindi in serata a rintracciare i due nella loro abitazione a Savignano sul Rubicone e a contestare al conducente – un rumeno di 58 anni – l’illecito previsto dall’art. 189 del codice della strada (87 euro di sanzione e 2 punti decurtati dalla patente) e, soprattutto, a mettere nelle condizioni la controparte di potere avviare le dovute azioni risarcitorie.

Argomenti:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *