Savignano, un fondo di 40mila euro per le imprese colpite dal Covid: come fare domanda

È stato pubblicato oggi all’Albo pretorio del Comune di Savignano sul Rubicone l’avviso pubblico per la concessione di ulteriori contributi a fondo perduto a favore di imprese del territorio comunale che abbiano subito danni dall’emergenza sanitaria connessa alla pandemia da Covid-19. In particolare sono destinatarie del beneficio, sale da ballo e imprese che svolgono servizi accessori per le stesse, agenzie viaggio e circoli sociali e ricreativi.

Il fondo a disposizione ammonta a 40mila euro. I contributi sono indirizzati alle imprese che non erano comprese nel bando approvato nello scorso luglio.

Tra i criteri per accedere ai contributi, figurano la sede legale e operativa nel Comune di Savignano e un calo di fatturato di almeno il 30 per cento nell’anno 2020 rispetto all’anno 2019. Per le sale da ballo sarà erogato un contributo massimo di 8.000 euro, per le imprese che svolgono servizio per le sale da ballo e agenzie viaggio massimo 2.000 euro ciascuna. I circoli sociali e ricreativi potranno ricevere un massimo di 750 euro.

Come presentare la domanda

La domanda, in carta semplice, deve essere presentata utilizzando il modulo scaricabile dal sito internet del Comune di Savignano sul Rubicone a mezzo Pec all’indirizzo savignano@cert.provincia.fc.it entro e non oltre il 1 dicembre 2021 alle 13. Entro gli stessi termini la domanda potrà anche essere consegnata a mano all’Ufficio Protocollo del Comune di Savignano sul Rubicone, in piazza Borghesi, 9.

“Vogliamo essere vicini con continuità ai nostri imprenditori colpiti duramente della crisi economica – afferma il Sindaco Filippo Giovannini con la Giunta comunale –. Dopo aver rinnovato il Fondo sostegno la scorsa estate, ancora una decisione di concretezza e rapidità che crediamo siano gli elementi indispensabili per infondere fiducia. Dall’inizio dell’emergenza sanitaria, la cifra stanziata per affiancare i nostri imprenditori, tra sgravi sull’occupazione del suolo pubblico, sconti Tari e contributi si aggira intorno al milione di euro”.

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui