Savignano, ubriaco alla guida abbatte un palo: salvi i passanti e strage sfiorata

Ha seriamente rischiato di fare una strage il quarantottenne che ieri, alle 17.30 circa, è uscito di strada a velocità sostenuta abbattendo un cartello stradale. Il fatto è avvenuto a Savignano sul Rubicone, in via Della Repubblica. Sul posto è intervenuta una pattuglia della polizia locale dell’Unione Rubicone e mare.

L’uomo, risultato poi avere un tasso alcolemico triplo rispetto al limite di legge, alla guida della sua Mercedes ha perso il controllo dell’auto andando a sbattere violentemente contro un lampione; in quel momento sulla sua traiettoria sul marciapiede c’erano dei pedoni, salvati appunto dal palo.

L’auto ha riportato seri danni, così come l’infrastruttura pubblica che ora andrà ripristinata a spese del conducente, che nell’impatto ha riportato lievi lesioni, ed al quale è stata ritirata la patente di guida è stato infatti denunciato per il reato di guida in stato di ebbrezza, aggravato per il fatto di avere causato un incidente stradale.

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui