Savignano, tre colonnine per la ricarica elettrica

Savignano sul Rubicone, grazie a un accordo tra Amministrazione Comunale e Gruppo Hera, scegliere la mobilità elettrica è sempre più semplice e vantaggioso. Sono tre le nuove colonnine appena installate dal Gruppo Hera in città per la ricarica delle auto elettriche, in virtù di un protocollo siglato con l’Amministrazione comunale; ciascuna di esse è dotata di due punti di prelievo.

Le tre colonnine, individuate di concerto con l’Amministrazione comunale, sono collocate in zone strategiche per la città: Piazza Giovanni Falcone, Piazza Kennedy e Piazza Francesco Montanari. Oggi si è svolta una inaugurazione simbolica del nuovo servizio, alla presenza del Vicesindaco di Savignano sul Rubicone Nicola Dellapasqua, dell’Assessore ai Lavori pubblici Stefania Morara e di Roberta Pè, responsabile gruppi di acquisto e associazioni di Hera Comm (foto). 


I tre dispositivi, installati e gestiti dalla multiutility, sono il primo passo per creare un’infrastruttura di ricarica pubblica della Città e aumentare la mobilità sostenibile, grazie alla diffusione di veicoli elettrici alimentati ad energia pulita. Le tariffe e le modalità di ricarica ai clienti finali dipendono ovviamente delle condizioni del fornitore scelto.
“La Savignano che sta sempre più prendendo forma è sì sostenibile ma anche moderna – dichiarano il vicesindaco Nicola Dellapasqua e l’assessore Stefania Morara -. Con l’attivazione dei punti di ricarica elettrica guardiamo veramente avanti, ci attrezziamo con infrastrutture che fra pochissimi anni saranno di uso comune e di cui non potremo più fare a meno. Averle già a disposizione significa poter già pensare a una nuova mobilità. Piccole azioni come queste combinate con i grandi progetti come quello della raccolta differenziata consentono di dare forma a una Savignano più ecosostenibile”.

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui