Savignano, tossicodipendenti si iniettano eroina vicino alla piazza appena inaugurata da Bonaccini

Sabato sera la polizia locale dell’Unione Rubicone e mare ha svolto servizio di controllo del territorio con due pattuglie: una in borghese ed una in uniforme. Sono state controllate 25 vetture e 32 persone, sia nel territorio di Savignano sul Rubicone che in quello di Gatteo. A mezza sera veniva ricevuta una segnalazione sulla presenza di 4 tossicodipendenti che si stavano iniettando eroina in un’area pubblica centrale di Savignano sul Rubicone, in prossimità della piazza appena rimessa a nuovo ed inaugurata proprio nella stessa serata con la presenza della Giunta comunale e del Presidente della Regione Stefano Bonaccini. All’intervento degli agenti, tre tossicodipendenti su quattro sono stati identificati sul posto, mentre il quarto ha cercato di allontanarsi a bordo del suo motociclo. L’intervento si è concluso con la contestazione a carico di quest’ultimo – I.C. italiano 59 anni residente a Cesena – del reato di guida sotto effetto di sostanze stupefacenti. Il motociclo, peraltro privo di copertura assicurativa, è stato sequestrato. Agli altri tre (due uomini ed una donna, tutti italiani) di età prossima a 50 anni, è stato contestato l’abbandono di siringhe su suolo pubblico, punito con una sanzione amministrativa.
Più tardi, poco dopo l’una di notte, sempre a Savignano è stato fermato un conducente di autovettura, evidentemente brillo, che dopo avere “brindato” ad un matrimonio si stava recando, a suo dire, a finire la serata in un locale pubblico della zona. Alla prova etilometrica il conducente – C.Y italiano 32 anni residente in zona – risultava avere un tasso alcolico pari al doppio rispetto al limite consentito dal codice della strada. Gli veniva pertanto ritirata la patente di guida. L’autovettura che guidava, una Alfa Romeo, è stata affidata ad un congiunto. L’uomo è stato denunciato per guida in stato di ebbrezza.

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui