Savignano, rifiuti di tutti i tipi al Cesare, mutande incluse

Una montagna di rifiuti di tutti i generi, mutande comprese, e in ogni angolo del parco del quartiere Cesare è stata rimossa grazie a una raccolta ecologica effettuata sabato scorso da volontari. È stato il penultimo di una serie di appuntamenti programmati e Giusy Sacco, presidente della Consulta del Cesare, è sconcertata: «Dopo un mese circa dalla precedente raccolta, continuano l’incuria e lo stato di degrado civile. Dietro le siepi c’era un vero e proprio bagno pubblico, con tanto di mutande lasciate lì sul suolo. E sotto le piante sono state raccolte una cinquantina di bottiglie di vetro, di cui quattro ancora chiuse. Chiedo a chiunque non solo di partecipare, ma di intervenire denunciando. Ora il parco è ripulito, ma non so quanto durerà». La prossima giornata di pulizia si svolgerà sabato 23 ottobre. Giusy Sacco lancia un appello : «Non ci lasciate soli. Le famiglie che hanno partecipato a questa iniziativa, assieme a noi della Consulta, hanno insegnato ai loro bambini che il bene comune è comunque nostro e va preservato». Infine, una richiesta all’amministrazione comunale: «Installi dei bagni pubblici, di cui la città è sprovvista». gm

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui