Savignano, premi “Lom d’or” consegnati a un abate e un imprenditore

SAVIGNANO Consegnato il “Lôm d’or” a due romagnoli benemeriti.Questa mattina, al cinema teatro “Moderno” di Savignano, è stato conferito il riconoscimento destinato a personaggi illustri nati in Romagna o di ascendenza romagnola. L’Accademia dei Filopatridi, presieduta da Vincenzo Colonna, lo ha consegnato all’abate Giustino Farnedi, storico, archivista bibliotecario italiano dell’Ordine benedettino, e all’imprenditore savignanese Filiberto Muccioli, accademico, creatore del gruppo “Saida” e di “Ondaplast”, aziende con sede a Longiano. Sono stati inoltre distribuiti gli attestati di appartenenza agli accademici con oltre 25 anni di iscrizione e due borse di studio intitolate all’avvocato Gino Vendemini”, di 1.000 euro l’una, a maturati nell’anno scolastico 2019-2020. I premi sono stati offerti in collaborazione con l’azienda “Ivas” di San Mauro Pascoli e il Comune di Savignano, presente alla cerimonia col vice sindaco Nicola Dellapasqua.

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui