Savignano, ponte e palazzi sfregiati: caccia ai vandali per i danni

Vandalismi e scritte sull’antico ponte e in pieno centro a Savignano: caccia agli incivili. E il sindacoFilippo Giovannini promette che, se saranno individuati, dovranno risarcire i danni provocati.A essere imbrattato lo scorso fine settimana non è stato solo il monumento simbolo sul fiume Rubicone, ma anche altri edifici di pregio nel cuore del paese. La polizia locale sta esaminando le immagini registrate dalle telecamere, nel tentativo di individuare i vandali. Le stesse arcate del ponte romano erano state prese di miraun paio di anni, ma era stato ripulito e fatto tornare all’antico splendore. Ora è stato dinuovo deturpato conspray di colore giallo e nero. Sono stati inoltre sporcati l’angolo dell’edificio del palazzo municipale, dove ha sede l’Accademia dei Filopatridi, il muro del circolo “Baiardi” in piazzetta Padre Lello, dove sono stati fatti altri graffiti di dubbio gusto, sovrapposti ad altri già presenti, e il muretto che costeggia la scalinata del comparto Ghigi. Emanuele De Carli, presidente della Consulta di Savignano centro, si fa portavoce della rabba dei cittadini perlo sfregio a “beni di tutti” e si augura che i colpevoli vengano multati e anche rieducati con un periodo di servizio civile riparatore a favore della comunità.Il sindaco fa sapere «Siamo in attesa delle verifiche sulle videoriprese da telecamere. Ci sta lavorando la polizia locale e speriamo di poter identificare gli autori che hanno imbrattato l’angolo del municipio, dove ha sede la Filopatridi. Non ci sono invece telecamere al ponte romano e negli altri luoghi imbrattati, ma lo stile e le vernici sono le stesse. Quindi, se verranno individuati nel primo caso, poi pagheranno per tutto». Nuove telecamerearriveranno in estate, grazie agli avanzi di bilancio, ea questo punto l’amministrazione pensa di inserire tra le zone da videosorvegliare anche il ponte romano.

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui