Savignano, picchia e manda all’ospedale la ex e 3 suoi parenti

Tante botte in famiglia dopo un litigio con la ex compagna: ben quattro persone devono fare ricorso alle cure ospedaliere. Oltre alla ex anche il suo nuovo compagno, la sorella e l’ex cognato, che è il più grave di tutti. Mercoledì si sono trovati a contatto i componenti di una ex coppia, di origine albanese e con meno di quaranta anni di età. La donna non era sola. Ma lui li ha picchiati tutti e li ha mandati al pronto soccorso dell’ospedale Maurizio Bufalini di Cesena. Il più grave risulta essere il cognato, colpito ripetutamente al volto, che ha riportato delle fratture giudicate guaribili dai sanitari in ben 28 giorni. Molto più lievi le ferite che sono state riscontrate alla ex compagna, al suo nuovo amore e alla sorella.

Il picchiatore sarà sicuramente denunciato per le lesioni procurate (per le botte al cognato i carabinieri di Savignano possono procedere d’ufficio visto la prognosi superiore ai venti giorni) e poi si vedrà se saranno presi dalle autorità degli altri provvedimenti a suo carico.

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui