Savignano, nuova sede per la Polizia Locale dell’Unione Rubicone e mare

Da ieri, venerdì primo aprile, la Polizia Locale dell’Unione Rubicone e mare ha a disposizione nuovi spazi nella sede di via della Libertà 17. I nuovi uffici sono disponibili a seguito dell’acquisto dell’immobile sede dell’Inps da parte dell’Amministrazione Comunale di Savignano sul Rubicone che ha candidato il progetto ai finanziamenti tramite Pnrr e ottenuto a tal fine 560 mila euro. I locali, immediatamente adiacenti al palazzo municipale in piazza Giovanni XXIII, diventeranno anche sede del potenziato Centro per l’Impiego e dello sportello Inps, distretto del Rubicone, servizi che offriranno ai cittadini di tutta la Valle del Rubicone il grande vantaggio della prossimità.

Gli uffici destinati al servizio di Polizia Locale sono collocati al piano primo dello stabile che si affaccia su piazza San Giovanni XXIII. L’accesso avviene da viale della libertà, dove sono stati segnalati i parcheggi a uso esclusiva del servizio. Sempre su viale della Libertà è presente l’ingresso per disabili tramite rampe e ascensore condominiale. I locali hanno una metratura totale di 220 mq. Gli impianti sono stati adeguati alle necessità di lavoro e gli ambienti dotati di allarmi e telecamere.

Insieme agli sportelli già presenti al piano terra del palazzo comunale, in piazza Borghesi, i locali accoglieranno il nuovo servizio intercomunale di polizia dell’Unione Rubicone e mare, attivo per i territori di Borghi, Roncofreddo, Sogliano al Rubicone e Savignano sul Rubicone, in capo al responsabile Alessandro Scarpellini.

Sono in forza al servizio 19 unità che presidiano un territorio di 200 chilometri quadrati circa e una popolazione residente che si attesta intorno alle 28.000 persone. È in fase di sperimentazione anche l’apertura di un ulteriore presidio collinare per garantire un servizio ancora più efficiente. “Una nuova sede, attrezzata, moderna, in pieno centro cittadino. Mettiamo la nostra Polizia locale nelle migliori condizioni possibili per lavorare – affermano il presidente dell’Unione Rubicone e mare Filippo Giovannini, Tania Bocchini, sindaco di Sogliano al Rubicone e Assessore con delega alla Polizia Locale, Sara Bartolini, sindaco di Roncofreddo e Silverio Zabberoni, sindaco di Borghi -. L’impegno del personale, la loro dedizione e la professionalità, già riconosciuta in varie occasioni e sui numerosi progetti portati avanti rispetto ai compiti sempre più ampi che la Polizia locale svolge anche nella sfera civica, ci rende orgogliosi. Si tratta di un ambito che noi amministratori insieme ai cittadini seguiamo con particolare attenzione e continueremo a farlo”.

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui