Tutta Savignano sul Rubicone piange lo storico medico sociale della Savignanese. A 77 anni è morto ieri Piero Marconi. «È un giorno di grande dolore – affermano i dirigenti della società gialloblù – purtroppo è venuto a mancare il nostro storico medico sociale, che per quindici anni ha prestato la sua preziosa opera come volontario con noi. Un grandissimo amico della società a cui è stato vicino per tanti anni. Oltre a essere uno stimato professionista e una presenza importantissima, la sua simpatia era contagiosa e rendeva le domeniche in cui era con noi al campo sempre piacevoli. Lo vogliamo ricordare con due immagini: il trionfo del campionato d’Eccellenza e dopo il successo nel derby a San Mauro quando abbiamo poi festeggiato al Bar Sport di Savignano. Sembra ieri quando ci raccontava che negli anni Settanta era stato medico sociale anche del Cesena calcio. Poi dopo 15 anni di ininterrotta collaborazione quest’anno ci aveva detto che si fermava per problemi di salute. Sarà per sempre con noi».

Era un medico anestesista in pensione, dopo aver lavorato all’ospedale Santa Colomba e al Bufalini, oltre che medico sociale per la squadra di calcio della città dove viveva e dove era molto conosciuto. Era il proprietario del palazzo dove c’è anche il bar Sport, in piazza Amati. Nell’ultimo periodo non stava più bene. Un mese fa, circa, il ricovero all’ospedale. Ma niente che lasciasse presagire il peggio in tempi brevi. Ieri la notizia ha fatto il giro della città in poco tempo lasciando molte persone affrante. Il funerale si svolgerà venerdì.

Argomenti:

Piero Marconi

Savignanese

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *