Savignano: in 500 alla festa di fine Ramadan

Fine Ramadan: ieri mattina, preghiere e festa per 500 persone che vivono, lavorano e studiano nell’area Rubicone. Si tratta della festa denominata “Id al fitr” che significa “festa dell’interruzione del digiuno”. Nel calendario islamico, il Ramadan quest’anno è stato dal 2 aprile al 1 maggio.

Ieri fin dalle 7 sono confluiti tanti musulmani da tutti i Comuni del Rubicone, persone adulte e ragazzi che rispettano il precetto religioso. Savignano è stata scelta per avere un ampio spazio come lo stadio, utilizzando uno dei campi da calcio sul retro e usufruendo di un parcheggio capiente. Alcuni volontari con apposita pettorina aiutavano a posteggiare, altri accoglievano gli arrivi all’ingresso con succhi di frutta, bottigliette d’acqua e datteri. A portare i saluti dell’amministrazione comunale di Savignano è arrivato anche Nicola Dellapaqua, vice sindaco di Savignano.

«È una tradizione che vogliamo mantenere – afferma Said Labsairi, uno degli organizzatori – Dopo il raduno, iniziato alle 7 e terminato prima delle 8:30, tutti i 500 partecipanti sono tornati alle loro occupazioni lavorative o di studio. Siamo molto contenti del momento insieme e l’organizzazione formata da volontari ha lavorato perché tutto filasse liscio».

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui