Savignano: festa benefica in ricordo del professore morto

Una serata di musica e parole per Mauro Zanni, con una finalità tutta benefica in memoria del prof scomparso. Ad organizzare sono i ragazzi dell’istituto Marie Curie.

L’appuntamento è fissato per domani sera dalle ore 21 al campo da calcio di Castelvecchio, in via Castelvecchio 134 a Savignano sul Rubicone.

Tanti in città tra i più giovani ma non solo si fermeranno per ricordare Mauro Zanni: il professore che era una sorta di deus ex machina del “Marie Curie” morto un mesetto fa all’età di 62 anni e per una malattia che non gli ha lasciato tregua. Un insegnante davvero scolpito nel cuore di tanti tra studenti e colleghi di lavoro che vogliono così dedicargli una serata.

«Mauro questa è per te – si legge sui social dove la festa ha trovato organizzazione e coinvolgimento collettivo – sarà una serata di ricordi, emozioni, parole e musica. Un grande abbraccio per ricordare il grande, generoso, ironico, pungente, punto di riferimento, come aggregatore ed insegnante, che sei stato per noi». La serata ospiterà una raccolta fondi a favore dell’istituto oncologico romagnolo. «Desideriamo ringraziare di cuore chi ha sostenuto questa idea: il Solco, Savignano Eventi, comune di Savignano sul Rubicone». Già nelle ore successive alla morte del docente (che era da poco in pensione e viveva a Misano Adriatico), c’erano stati tanti messaggi di affetto sui social in cui anche ex colleghi ricordavano le sue qualità professionali e umane che ne avevano fatto per tanti anni l’anima del Marie Curie di Savignano, la forza trainante che portava avanti il progetto teatro, il professore che faceva il suo lavoro con la passione per l’inglese, l’amore per gli studenti, per il blues e il rock.

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui