Savignano, estate con oltre cento eventi: si parte domani con la novità del Premio Rubicone

Una “Dolce Estate” a Savignano, con tanta musica, spettacoli, buon cibo ma anche cinema, libri, fotografia, e soprattutto condivisione.
Si rinnova e si arricchisce l’edizione 2022 del calendario di eventi estivi promosso dall’amministrazione Ccmunale in stretta sinergia con le associazioni, i quartieri, il volontariato locale, i commercianti. Una vera e propria esplosione di creatività, idee, proposte che valorizzano non solo i talenti e le passioni dei cittadini e del territorio ma anche i luoghi che li accolgono. Una vetrina che si compone di oltre 100 appuntamenti raccolti in mini rassegne per tema e argomento, capace di rivolgersi alle famiglie ma anche ai giovani e giovanissimi, ai bambini e ai nonni grazie alla varietà di iniziative messe in campo.
Tra tutte spicca il ritorno, attesissimo, di Piadiniamo, giunta alla nona edizione (22, 23 e 24 luglio), appuntamento con la tradizione e il buon cibo cui è dedicata anche Loverie a…Savignano in tavola (9 luglio), mentre si conferma e si potenzia la proposta dei commercianti del Centro storico con gli intrattenimenti e i micro eventi di Savignano a colori per tutta l’estate e che trovano in Note in piazza appuntamenti live e street market tutti i mercoledì fino al 3 agosto. Altro riferimento fisso per tutta l’estate savignanese sarà il Bocacicha, festa al Kioskito tutti i giovedì fino al 25 agosto sull’alveo del fiume Rubicone.

Grande novità del cartellone 2022 il primo Premio Rubicone, tre giorni dedicati al tema del confine e del suo superamento. Domani, venerdì 24 giugno, la prima edizione del premio vede destinatario del riconoscimento Vittorino Andreoli che per l’occasione dialogherà sul Ponte Romano con il giornalista Salvatore Giannella e l’accompagnamento musicale di Marcella Ghigi al violoncello e Serena Galassi al violino, della Scuola comunale di musica “Secondo Casadei” (inizio ore 21). Il premio, l’opera di Ilario Fioravanti Clown a testa in giù, sarà consegnato dal Sindaco di Savignano Filippo Giovannini.
“La Dolce Estate è arrivata e non è solo ricchissima ma curata, selezionata, di qualità – afferma il Sindaco di Savignano sul Rubicone Filippo Giovannini -. Voglio fare i complimenti ai tantissimi che si sono spesi per realizzare questo cartellone che ci invita non solo a godere di eventi davvero adatti agli interessi di molti e di ciascuno ma, per come è strutturato, ha il pregio di farci vivere i luoghi belli della nostra città, i parchi, le piazze, il fiume Rubicone, il ponte Romano, il museo archeologico. Davvero non potremmo chiedere di più per questo tempo estivo, di riposo attivo. Vi invito a cogliere le proposte più in sintonia con i gusti e i interessi personali, ma soprattutto a farvi condurre in questa piacevole scoperta della nostra città”.
La musica sarà la protagonista indiscussa della Dolce estate 2022. A partire dall’Alba di note in programma domenica 26 giugno alle 6 all’alveo del Rubicone con Art Trio in concerto, primo dei sette appuntamenti con le Notte di note di Savignano Eventi cui è affidato, ormai da tradizione, anche il risveglio musicale di ferragosto. Sempre musica con la rassegna Un fiume di jazz (5, 12, 26 agosto, alveo del Rubicone), in collaborazione con Rimini jazz club e Fondazione Isal per la ricerca del dolore, Borgo Sonoro (9 agosto, Arena Gregorini) e Sotto le stelle di piazza Amati, video musicali anni ‘60 a cura dell’Osteria Retrogusto (29 luglio).
Ancora spettacolo, questa volta comico, per Un fiom ad sbacaredi (3, 10 e 24 agosto, alveo del Rubicone) con Ettore Mussoni, Francesco Gobbi e la compagnia dialettale La Mulnela mentre i burattini del Teatro del Drago abiteranno l’Arena Gregorini tutti i giovedì di agosto.
Assai variegata anche l’offerta culturale. Dedicati alle letture dei classici latini e greci gli appuntamenti della “Classica”, serata al Museo archeologico del Compito (16 giugno, 21 luglio e 25 agosto) a cura della cooperativa Koinè, con visite guidate al museo e accompagnamento musicale a cura della Scuola comunale di musica “Secondo Casadei”. L’astronomia tornerà con le osservazioni del cielo estivo e gli incontri in tema promossi dall’Associazione astronomica del Rubicone (25 giugno, 10 luglio e 3 agosto in piazza Padre Lello) mentre i libri usciranno all’aperto con la Biblioteca dei Ragazzi che propone la 7° edizione di Libri al vento nei martedì di luglio in piazza Giovanni XXIII.
Largo spazio agli eventi per bambini e famiglie, principali destintari delle proposte dei quartieri che tornano con il Mercatino dei puffetti (in piazza don Melchiorre Baroni mercoledì 29 giugno e in piazza Giovanni XXIII tutti i mercoledì estivi fino al 31 agosto), il Mercatino dei piccoli in piazza Falcone (5, 19 luglio), il Cinema al parco (14, 15, 29 luglio, parco Aldo Moro), i Quartieri animati (rassegna in 10 date di proiezioni, piccoli spettacoli e animazioni che si succederanno in tutti i quartieri cittadini fino al 19 agosto, a cura di Diffusione Musica). Da segnalare poi la 22esima Festa de Campet (dal 5 al 9 agosto al parco di Bastia), la 13esima Notte Bianca (10 settembre, centro storico), la Corri per chi non può (26 giugno, a cura di Lions Club del Rubicone in collaborazione con Asd Podistica Seven). Gli appuntamenti sportivi hanno aperto il cartellone estivo in maggio con Un salto al parco, ginnastica gratuita con gli istruttori del Seven tutti i lunedi e i giovedi nei parchi Nenni e don Riccardo Cesari, fino al 28 luglio e lo chiuderanno il 25 settembre con la 49esima marcialonga del Rubicone. Infine la fotografia troverà spazio nel 31esimo SI FEST 2022 dal titolo Asinelli solitari e con la direzione artistica di Alex Majoli (9,10,11, 17,18, 24, 25 settembre) e con la novità di Summer Photo 2022, incontri, proiezioni e multivisioni a cielo aperto nella Vecchia Pescheria nei giovedì di luglio, a cura di Savignano Immagini.

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui