Savignano, consiglio comunale dei ragazzi: proclamati sindaco, vice sindaca e capigruppo

Si è svolta ieri in videoconferenza, la prima seduta del neo-nominato Consiglio comunale dei ragazzi. Hanno partecipato, per l’occasione, il vicesindaco Nicola Dellapasqua, la Consigliera delegata al Consiglio Comunale dei Ragazzi Morena Campidelli, la Dirigente dell’Istituto Comprensivo di Savignano sul Rubicone Catia Valzania e la referente del Consiglio Comunale dei Ragazzi professoressa Teresa Casalaspro.

La proclamazione del sindaco, Alvin Brun, è stata seguita dal giuramento del riconfermato primo giovane cittadino, alla sua seconda esperienza, e dalla proclamazione della Vicesindaca Viola Puce e dei capigruppo delle quattro Commissioni. Per la commissione Scuola e cultura i capigruppo sono Federico Giuliano Venturi (1G), Diana Drudi (1H) e Linda Daltri (2G), tutti della scuola secondaria di primo grado “Giulio Cesare”; per la commissione Sport e tempo libero il capogruppo è Ullah Thamid, classe 5A, scuola primaria “Dante Alighieri”; per la commissione Ambiente è stato nominato Roberto Anniballi della 5A della primaria “Gianni Rodari”; per la commissione Cittadinanza attiva e solidarietà sono capigruppo Giulia Demma, classe 5A scuola primaria “Ilario Fioravanti”, Gabriele Porta, classe 5B della primaria “Ilario Fioravanti”, Leonardo Pazzaglia della 5A della primaria ”Aldo Moro”, Luca Gasperoni della 5B della primaria “Aldo Moro”, Elisa Vittoria Aringoli della 5 C della primaria “Aldo Moro”.

“Ringrazio chi mi ha supportato fino ad ora – ha detto il sindaco Alvin Brun – e chi mi ha elettro anche quest’anno. Cercherò di non deludervi rimanendo a vostra completa disposizione”. Anche la vicesindaca Viola Puce ha salutato l’assemblea evidentemente emozionata. “Sono felicissima”, ha affermato.

“Nonostante il momento storico complesso e l’insolita modalità di proclamazione del neo eletto sindaco del CCR – ha affermato la dirigente dell’Istituto Comprensivo Catia Valzania – gli studenti del nostro Istituto hanno partecipato alla prima seduta consiliare con impegno ed entusiasmo, rendendo l’incontro particolarmente emozionante. È prevalso il senso di responsabilità e tutti hanno contribuito alla piena realizzazione della democrazia attiva.”

“La scuola in questo momento sta affrontando un grande sforzo – ha detto il Vicesindaco Nicola Dellapasqua rivolgendosi ai ragazzi – ma non sarà uno sforzo vano perché consoliderà il vostro percorso formativo. Progetti a 360 gradi come questo rimarranno nel vostro bagaglio formativo e vi insegneranno a stare insieme e a essere cittadini. Ringrazio per questo lavoro la consigliera Morena Campidelli, motore di questa macchina. Dovete cercare di sognare, di immaginarvi un mondo che ancora non c’è e che quando sarete grandi dovrete gestire”.

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui