Savignano, brucia rifiuti plastici: scatta la denuncia

Un gesto di vera inciviltà punito dalle forze dell’ordine. Venerdì scorso poco dopo le 19, gli agenti della polizia locale dell’Unione Rubicone e mare hanno notato dalla loro sede di Gatteo una colonna di fumo nero innalzarsi in direzione di Savignano. Una pattuglia si è diretta verso il luogo da cui si sviluppava il fumo, individuato in podere nella via Bastia, a Savignano sul Rubicone e contestualmente richiedeva l’intervento dei vigili del fuoco, che in pochi minuti raggiungevano il posto con una squadra dalla sezione di Cesena. Spento il fuoco, appiccato sul retro di un capannone, si appurava che tra ramaglie varie erano stati bruciati anche rifiuti plastici prodotti nell’azienda agricola, il cui titolare – L.P. 67 anni residente in zona – è stato quindi deferito all’Autorità Giudiziaria per il reato di illecito smaltimento di rifiuti speciali e getto pericoloso di cose.

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui