Savignano, bici elettrica donata al parroco per gli 80 anni

Dono a sorpresa di una scintillante bici elettrica per gli 80 anni del parroco e ciclista don Vittorio Savini.

Don Vittorio Savini ha appena tagliato il traguardo delle 80 primavere. È infatti nato a Gemmano il 17 febbraio 1941. Dopo gli studi teologici seguiti a Rimini e a Bologna, è stato consacrato sacerdote dal vescovo monsignor Biancheri in cattedrale a Rimini il 29 giugno 1965. Poi ha girato alcune parrocchie, mentre nel settembre 1965 è arrivato come cappellano alla parrocchia di Santa Lucia di Savignano, retta allora da don Riccardo Cesari. Nel 1977 il vescovo monsignor Locatelli lo ha mandato a San Giovanni, quando era ancora in attività don Giorgio Franchini poi ne è diventato titolare. Nel 1991 per volere del vescovo monsignor De Nicola ha preso in carico anche la nuova parrocchia del Cesare, unita a quella di San Giovanni, e da qualche tempo è anche amministratore parrocchiale di Fiumicino.

Il parroco lo si vede spesso far la spola tra le varie parrocchie – con quella nuova non vicinissima – a bordo di una vecchia bicicletta. Così ieri, nella chiesa del Cesare, sul finire della Messa domenicale i parrocchiani delle due parrocchie gli hanno consegnato un dono speciale, direttamente davanti all’altare: una fiammante bici elettrica.

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui