Savignano, 8 multe al giorno per eccesso di velocità dalla Polizia dell’Unione Rubicone Mare nel 2021

Controlli sulla velocità nei centri storici, rilievi sugli incidenti, contrasto dell’uso del telefono alla guida. Sono solo alcuni degli ambiti di intervento della Polizia locale dell’Unione Rubicone e mare nel 2021 sul fronte della sicurezza stradale. I numeri più significativi dell’attività danno un’idea dell’impegno messo in campo dal Servizio di Polizia locale nell’anno appena concluso durante il quale stati rilevati 159 incidenti stradali, di cui 86 con feriti, contro i 121 del 2020, anno del lockdown, di cui 57 con feriti e due mortali.

Il controllo sui mezzi pesanti ha visto gli agenti operativi sulle direttrici stradali più frequentate dagli autotrasportatori: 41 i posti di controllo attivati sulla SP33 e sulla S9 via Emilia per il controllo dei cronotachigrafi, del carico e dei titoli di trasporto. All’esito sono scaturiti un verbale per trasporto rifiuti senza formulario, 40 per inosservanza dei tempi di guida e di riposo, 37 per violazione alle norme sulla corretta gestione e tenuta delle carte del conducente e dei fogli di registrazione e 17 per violazione limiti di velocità desunti dall’analisi dei cronotachigrafi.

La vigilanza sul rispetto dei limiti di velocità nei centri abitati è un altro ambito sensibile per la sicurezza dei cittadini. Su questo fronte sono state eseguite 16 sessioni di controllo di quattro ore ciascuna tramite Velo Ok. Ne sono scaturiti 3.052 verbali per violazione dei limiti di velocità.

Altre 120 uscite con apparecchiatura Targasystem, installata a bordo dell’autovettura di pattuglia, sono state dedicate al controllo sulle assicurazioni dei mezzi, con 64 verbali verbali staccati e altrettanti sequestri per circolazione con veicolo non assicurato e 201 verbali per circolazione con veicolo con revisione scaduta.

L’attività di contrasto dell’uso del telefono alla guida ha prodotto 132 verbali mentre le patenti di guida ritirate per vari motivi sono state 30, di cui 3 per guida in stato di ebbrezza e 3 per sorpasso vietato.

“Purtroppo abbiamo cominciato il 2022 con un incidente mortale, il 2 gennaio a Montepetra – afferma il Comandante della Polizia locale dell’Unione Rubicone e mare Alessandro Scarpellini – e pertanto l’impegno sul fronte della prevenzione degli incidenti stradali, anche tramite contrasto ai comportamenti alla guida più pericolosi, sarà tenuto al massimo”.

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui