Sarsina, cadono pezzi dalla E45: chiusa strada vicinale

Da mercoledì la strada vicinale Sorbano-Mulino Onofri è stata chiusa al traffico per motivi di sicurezza nella zona del tratto in cui passa sotto la E45 per la caduta di pezzi di calcestruzzo dal soprastante viadotto. Nella mattinata alcuni residenti in zona hanno segnalato la caduta di alcune parti superficiali esterne in calcestruzzo dal viadotto della E45 sotto il quale passa la vicinale. Alcuni pezzi erano caduti sulla vettura con cui erano transitati.

La vicinale da Sorbano va verso il fiume Savio, dove c’è un vecchio mulino. Non risultano residenti nel tratto oltre il punto di interruzione, ma la strada è frequentata occasionalmente da chi va a pescare al fiume o da qualche ciclista, per cui per sicurezza è stata interrotta.

Sul posto dopo la segnalazione di mercoledì è stato effettuato un sopralluogo da parte dell’ufficio tecnico comunale, dei carabinieri di Sarsina e di Anas. Visto che non era possibile escludere la possibilità di ulteriori distacchi con pericolo per la pubblica viabilità si è deciso di transennare e vietare il passaggio sia di veicoli che di pedoni nell’area a rischio caduta di materiali.

L’ordinanza del sindaco Enrico Cangini ordina ad Anas di effettuare sollecitamente verifiche tecniche e di consolidare le parti superficiali esterne del viadotto per la salvaguardia della incolumità nelle aree sottostanti.

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui